top of page

Disegno Meditativo

Il Disegno Meditativo come strumento terapeutico per il Benessere

Avete presente la frase: "Il primo amore non si scorda mai"?

Quando ero bambina e fino all'adolescenza non passavo minuto senza disegnare, riprodurre, fare scritte, greche, ghiri gori vari...

Anche mentre spiegavano in classe alle superiori io prestavo ascolto disegnando.

Non era un modo per esternarmi, anzi, tutt'altro!!! era il mio modo "attivo" di assimilare le nozioni! Era il mio modo di centrarmi e fare focus...

Ma la vita a volte ti fa fare dei giri infiniti, per poi ritornare al principio... ottenuta la maturità scolastica decido di entrare nel mondo del lavoro, quel mondo fatto di serietà, doveri e poche distrazioni...e spengo la mia parte più autentica, butto matite, pennarelli, tempere, album e mi omologo alla società...

Però quella stessa società in cui cercavo di seguire le regole mica mi piaceva così tanto...

Da li a breve le prime domande esistenziali...

E' davvero questa la Vita?

Davvero la Vita deve riflettere le parole"sacrificio", "fatica", "serietà", "rinuncia" e molto altro...

A me sembrava un mondo ed una società folle e cresceva in me una frase mantra: "Ci deve essere un altro modo di vivere la Vita"

La Vita deve essere "gioia", "colore", "serenità", "passione", "possibilità" e molto molto altro...

Qualcosa non tornava...ho impiegato 20 anni in studi di varie discipline olistiche, in ognuna ho trovato un tassello, un aiuto, qualcosa che faceva bene alla mia anima e che potevo condividere con gli altri...si perché la relazione di aiuto è sempre stata la mia grande passione ma non sapevo come e tutto pareva così nebuloso...

Dovete sapere che anche la scelta scolastica non è stata semplice (come penso lo sia ancora per molti ragazzi), da un lato la mia voglia di disegnare e colorare...ma poi? cosa avrei fatto al termine del liceo artistico? che pressione...come poteva una cosa così meravigliosa crearmi pressione...la ricerca dell'eccellenza e della perfezione...se non sei il migliore in quel campo cosa farai poi?...troppa troppa tensione ed aspettative.

Allora omologhiamoci in un percorso che sia "sicuro"...che ridere...che tenerezza...negli anni 90 credevano ancora in questi stereotipi e io ne sono stata travolta, colpita ed affondata.

Però ho scelto il mio percorso di studi perché come materia aveva storia dell'arte! che gioia per me rifugiarmi in quei libri, analizzare le opere d'arte.

Inizia il mondo del lavoro anche per me, i sogni chiusi a doppia mandata nel cassetto ma una grandissima voglia e spinta di trovare delle risposte alla mia domanda: "Ma la Vita è davvero questa"?

Ho impiegato anni a studiare le altre culture, a comprendere il loro modo di vivere il qui e ora, la meditazione, lo yoga, come ottenere il benessere attraverso il massaggio fino a quando sono giunta alla mia risposta personale.

Cercavo qualcosa che potesse farmi battere il cuore, alleggerire i miei pesi dell'anima, vivere bene, allentare lo stress, ed essere felice proprio come quando ero bambina.

La risposta è arrivata ancora una volta, dopo tanti e tanti anni con il Disegno Meditativo.

Cos'é esattamente il Disegno Meditativo?

E' un metodo per raggiungere un alto livello di rilassamento attraverso il disegno, una meditazione che abbraccia una forma d'arte, la presenza nel qui e ora e la ricerca del gesto, del segno, della riproduzione continua in un flusso che alleggerisce la mente e l'anima.

Il bello è che non necessità di competenze iniziali ne doti artistiche. Il motivo di tutto questo è dovuto al fatto che facendo parte delle tecniche meditative dobbiamo restare il un flusso che ci porta in contatto con la nostra interiorità, che ci permetta di manifestare, portare al di fuori, mettere a tacere la mente e quindi non possono esserci performance da ottenere e rispettare perché andrebbero solo a creare tensione e talvolta frustrazione...esattamente l'opposto di quello che ricerchiamo per stare bene!

Non ha valore il risultato ma la sensazione di benessere che abbiamo provato mentre lasciavamo fluire noi stessi e le nostre emozioni.

In questo modo il disegno diviene una forma per calmare i tormenti dell'anima, rilassare la mente e il corpo.

Wow direte voi!!! una vera e propria forma di meditazione in movimento! esatto!!! disegnando entriamo in un vero e proprio stato di rilassamento e meditiamo. Mentre diamo forma sulla carta a ciò che abbiamo dentro, gli ormoni dello stress diminuiscono ed aumenta il nostro stato di benessere.

In questo modo creiamo una sorta di "vuoto"che ci permette di stare bene, perché ci permette di vivere quel momento e quel gesto... perché abbiamo davvero tanto bisogno di momenti senza pensieri assillanti e ingombranti...

Non ci sono errori, non abbiamo l'ansia di abbinare i colori in maniera sbagliata o di non essere performanti nella tecnica.

Semplicemente gesti ripetitivi della mano aiutano a spegnere il lato sinistro del nostro cervello, analitico e logico, per lasciare spazio al lato destro, all'immaginazione, alla creatività e all'intuizione.

Ecco che il Disegno meditativo ci aiuta a svuotare la mente fermando il flusso costante dei pensieri che ci assillano e di raggiungere il tanto sperato stato di "vuoto mentale", di assenza di pensieri e questo ci permette al termine di sentirci rilassati e rigenerati.

La cosa che adoro di tutto questo è che al termine ognuno ha la sua "rivelazione", ognuno comprende cosa ha manifestato nel suo disegno e il messaggio profondo e personale che la sua saggezza interiore sta portando a galla, proprio per essere ascoltato ed accolto!!!


Ti invito a provare il percorso di Disegno Meditativo che si terrà a partire da domenica 28 luglio, dalle 10.00 alle 12.30 al giardino zen di Anzola D'Ossola.

Un percorso in cui ti guiderò attraverso il Disegno Meditativo con i Mandala e nozioni di cultura Zen, a ritrovare il tuo equilibrio emotivo apprendendo uno strumento per allentare lo stress, le tensioni, l'ansia e alleggerire la mente dai pensieri ingombranti.


Per maggiori informazioni contattami al 3470632937 oppure puoi contattarmi via mail: mandaladelbenessere@gmail.com

46 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page