top of page

Laboratorio di Disegno Meditativo e meditazione zen

Laboratorio di Mandala per apprendere la meditazione zen


Il Disegno Meditativo è una tecnica per ritrovare benessere, equilibrio, serenità, rilassamento, allentare le tensioni e rigenerarsi.


Molte volte durante le lezioni di Yoga mi è stato chiesto di concedersi delle lezioni di sola meditazione.

Meditare può sembrare scontato e banale, una cosa talmente semplice da fare che non necessita di insegnamenti particolari...niente di più lontano dalla verità...

In realtà fare il vuoto mentale, essere davvero nel qui e ora, nel momento presente, nel gesto che si sta compiendo...è molto difficile per noi occidentali... Sono sicura che mentre stai leggendo questo articolo la tua mente nel frattempo sta anche elaborando un altro pensiero, magari stai pensando anche alla spesa da fare o al messaggio a cui rispondere o alla lavatrice da fare...ecco, questo è esattamente il modo in cui viviamo noi occidentali...

In preda alla confusione mentale, sommersi da mille pensieri e mai con il focus su noi stessi, i nostri sogni, i nostri bisogni e le nostre necessità.

Da qui la necessità di poter avere degli strumenti utili e pratici per apprendere come poter meditare, come accedere a questo stato mentale, a questo "vuoto" in cui in realtà risiede la nostra vera essenza...la parte più importante a cui dobbiamo dare attenzione e alimentare costantemente e quotidianamente.

Ci perdiamo così spesso in pensieri futili che perdiamo di vista la cosa più importante: NOI e il nostro stato di BENESSERE.

Si, posso ripetervelo all'infinito..meritate di essere felici, appagati, sereni, realizzati e "spensierati".

Concediamoci allora di apprendere come ottenere questo, come raggiungere questo agognato benessere e di farlo in un contesto spensierato, rilassante e che ci permette, oltre agli innumerevoli benefici già elencati nei precedenti articoli, di lavorare per incrementare e nutrire la nostra creatività.

La creatività è il nostro carburante, se alimentiamo la nostra forza generatrice di creare, a qualsiasi livello, saremo sempre vitali! può sembrare banale ma temo non lo sia, infatti, molte persone lottano per accendere una luce in mezzo al buoi della loro tristezza e la creatività può aiutarci a trovare la nostra strada verso quella scintilla.

Il Disegno Meditativo con i Mandala è una vera e propria forma di meditazione, un vero e proprio flow.

Sentiamo spesso questa parola "flow", anche collegata allo Yoga e magari pensiamo che flow significhi pratica più movimentata...in realtà non proprio...

"Lo psicologo Mihaly Csikszentmihalyi, fu il primo a teorizzare questo stato mentale o posizione della mente, impegnata e assorbita nell’eseguire una serie di operazioni in modo sequenziale, una dopo l’altra, come appunto in un flusso.

Csikszentmihalyi ha fatto del flow l’oggetto principale delle sue ricerche inerenti la psicologia generale.

Lo psicologo definisce il flow come uno stato di assorbimento totale della mente in una serie di operazioni che sono una collegata all’altra: queste azioni sono svolte a una velocità sufficiente a far sì che la mente sia costretta a prestare attenzione all’atto eseguito, ma non così velocemente da frustrarla.

In questo modo, seguendo il flow, entriamo in uno stato mentale simil-alterato (lo psicologo lo paragona a uno stato di estasi, ovvero -come l’etimo del termine suggerisce- di entrata in una realtà “differente”), dato che l’attenzione e la nostra intera coscienza divengono l’atto stesso, incarnato durante il movimento. In quel momento, Csikszentmihalyi spiega, noi diveniamo quel gesto, la nostra intera esistenza si concentra in quel momento.

Lo psicologo, inoltre, sottolinea come per elicitare lo stato di flow, due condizioni possano favorire “innesco”: il fare qualcosa che si ama (il lavoro, un atto creativo, etc.) e il portare la mente in uno stato, come si diceva, di “tensione positiva”, ovvero di arousal lievemente alterato così da far convergere l’attenzione in quel solo gesto (come quando ci si sente coinvolti in una “sfida” e ci si sente sotto pressione).

MINDFULNESS E FLOW

Il successo che le pratiche di mindfulness hanno riscosso negli ultimi anni, testimonia la necessità e la voglia di molti di tornare al “mono-tasking”, di fare una cosa alla volta, con più calma e assorbimento.

Il flow è un esempio di pratica mindful dato che conduce a un’esperienza di mente “piena” e chiarificata, totalmente concentrata nel momento presente. Eseguire il flow, entrare nel flow, ha la stessa funzione ansiolitica di una pratica meditativa, poiché l’attenzione è allo stesso modo incatenata al momento presente. La differenza è che si sta svolgendo una sequenza di azioni." (fonte: ilfogliopsichiatrico.it).

Se riflettiamo ora, dopo aver letto questi informazioni, al concetto di flow, ci rendiamo conto che sicuramente è il modo più semplice per noi occidentali per meditare e anche per praticare yoga, perché talvolta per una mente non ancora pronta, l'assenza di movimento o concedersi il tanto sconosciuto "far nulla" spaventa...

Nel Disegno Meditativo con i Mandala troviamo proprio nell'esecuzione del gesto, con gli esercizi che svolgeremo durante i disegni, proprio questo concetto di flow.

E credetemi è così!!! lo dico perché mi viene da sorridere durante i laboratori quando al termine mi dicono che non avevano sentito cose detto o cose fatte dagli altri, o il tempo che era ultimato....perché a detta loro "erano completamente nel flusso"!

"Bene"! commento sempre io, perché il risultato ambito è stato raggiunto :)


Se anche tu vuoi sperimentare la meditazione zen attraverso il disegno meditativo dei mandala, ti aspetto domenica 28 luglio dalle ore 10.00 alle ore 12.30 al primo dei cinque incontri di laboratorio Mandala Zen ad Anzola D'Ossola in provincia di Verbania, in un magnifico Giardino Zen riprodotto secondo lo stile Giapponese, in un paesino ai piedi delle montagne, sul Lago Maggiore.

Se non abiti in provincia di Verbania puoi contattarmi per organizzare i tuoi laboratori dal vivo oppure in modalità online.

18 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page